.

.

26 luglio 2014

Il Signor Fox e lo scorfano che voleva volare




"Una mattina il Signor Fox se ne stava compiaciuto a bagnomaria in mare, quando gli si avvicinò uno scorfano rosso, lo guardò attentamente e gli chiese:- Che cosa fai qui di bello?
- Sto facendo un bagno in mare e mi sto rilassando guardando i gabbiani volare. - rispose il Signor Fox.
- Piacerebbe molto anche a me volare, invece sono costretto a stare qui nel mare. - aggiunse il curioso scorfano.
- Ma tu sai nuotare e vivi nell'oceano... - lo interruppe il Signor Fox.
- Si, lo so, ma vorrei vedere tutto da un'altra angolazione e visitare mondi incantati
- Ma il tuo mondo sottomarino è così bello e così immenso... Chissà quante avventure potresti avere - aggiunse il Signor Fox.
- Si, ma sai quante di più ne avrei  se potessi volare? - insistette lo scorfano.
- Non serve volare per vivere avventure - disse il Signor Fox.
- Questo lo dici tu! - esclamò lo scorfano.
Allora il Signor Fox uscì dall'acqua:- Aspettami torno subito!
Dopo poco il Signor Fox tornò dallo scorfano con il suo ombrellone e glielo legò sul dorso:- Ora aspetta che si alzi la brezza marina e così potrai iniziare a volare. Infatti dopo poco di alzò un piacevolissimo vento che gonfiò l'ombrellone e così lo scorfano cominciò ad alzarsi dal mare ed a volare.
- È bellissimo volare, vieni anche tu, così vedi che avevo ragione!
Ma il Signor Fox iniziò a ridere:- Io non ho bisogno di alzarmi da terra per volare... Ho la mia fantasia che mi fa esplorare sempre mondi nuovi rimanendo anche nello stesso posto! - rispose."



Speravo di riuscire a scrivere post anche in luglio, ma lavoro ed impegni rendono assai difficile la cosa, quindi mi ritiro per qualche settimana...

Buone vacanze!




16 luglio 2014

Ti dichiaro il mio amore

 "Dolce come un pasticcino appena sfornato, timida come il sole quando fa capolino da dietro le nuvole, esile ma particolare come un soffione appena fatto volare, tu sai guardarmi in modo speciale, sai far prendere fuoco le mie guance anche quando il gelo vi ci salta sopra. Tu, unica creatura, che io ammiro di nascosto, sai farmi sussultare il cuore.
Degnami di uno sguardo ed io sarò il tuo Principe!"

Fox


(Miss Donkey Pastello: Cotone e pannolenci, dipinta e fatta a mano)




30 giugno 2014

Di fiori e di lucciole


"Se una sera d'estate, voi passate davanti alla casa del Signor Fox, vedrete una miriade di lucciole volare e danzare. Loro, d'inverno, riposano tra le vecchie bottiglie, le tazzine ed i barattoli nella credenza del Signor Fox, ma, d'estate escono e vanno ad abitare i tanti fiori profumati che nascono intono alla sua casa.



Non so bene che tipo di fiori siano, anche perché alcuni sono veramente alti ed emanano un dolce profumo a metà tra il miele di tiglio e un biscotto alla cannella appena sfornato. Spesso il Signor Fox usa i loro petali per fresche bevande, confetture, sciroppi o "rimedi della nonna" o, altre volte, li sistema in bottiglie di vetro vicino alle finestre per colorare e profumare la propria casa.




Ma lo spettacolo più bello è la sera, quando la luce del sole che va a dormire colora di oro il paesaggio ed i petali dei fiori. Le lucciole dopo essere state nascoste tra le corolle tutto il giorno escono appena le luci nel cielo si abbassano e cominciano a ballare la loro 




23 giugno 2014

Il Mercantile


Tornare a Rosignano e Caletta, per me, è sempre un immenso piacere e questa volta ci sono tornata perché si teneva un mercatino davvero sopra le righe: "Il Mercantile".
Illustratori, designer e creativi di ogni genere si sono incontrati sabato 21 giugno al Porto di Cala de' Medici: il mare faceva da scenografia ai molti gazebo rigorosamente bianchi.

Tra i tanti creativi che ho avuto il piacere di ammirare e finalmente conoscere, c'era anche Greta Bellini di Pamphletcon le sue uniche creazioni in cartapesta che io amo tanto.




Sono partita da Marina di Cecina a metà pomeriggio e pensavo di poter visitare tutto in un'ora, invece fermati di qua, fermati di la, sono tornata verso le nove di sera. L'aria di mare e le coloratissime bancarelle che profumavano d'estate mi hanno fatto gustare Il Mercantile come un bel piatto fresco di panzanella: tanti sapori e colori tutti concentrati li!









E come un bel piatto di panzanella mi sono gustata tutto dall'inizio alla fine: dalle illustrazioni agli oggetti in terracotta, dalle maxi t-shirt con stampe della Costa degli Etruschi a borse ricavate da t-shirt, dalla gente che passeggiava con abiti bianchi di lino a ragazze che sembravano far rivivere con le loro acconciature i favolosi anni '60. 




Non vi nego che ho fatto il pieno di creatività, sono andata via con una buona carica di adrenalina e tanta voglia di mettermi a fare.


Le altre date de "Il Mercantile" potete vederle sul sito

www.ilmercantile.it




20 giugno 2014

Sciroppo di Melissa

 

Tra erbe aromatiche e bottiglie di vetro lui è veramente contento... quasi un alchimista!

Anch'io amo le erbe aromatiche e nel mio giardino, seppur piccolo, tra le pietre ed il gelsomino, loro hanno un posto d'onore. La melissa come la menta, ormai, sono diventate gigantesche, mentre altre aromatiche ogni tanto devo cambiarle.


Così ho preso le cime più verdi della melissa, ho aspettato che l'acqua zuccherata, bollisse, ho spento il fuoco e messo le foglie dentro. Dopo un giorno ho filtrato ed aggiunto il succo di limone...

... e con lo stesso entusiasmo di quando giocavo con il Dolce Forno da bambina, ho imbottigliato il mio sciroppo che, ho già gustato freddo con un spicchio di limone.


Sorseggia, rilassati e sorridi!


16 giugno 2014

Il bosco del Signor Fox [map]

E se qui da noi "tutte le strade portano a Roma", lì, nella radura del Signor Fox, "tutte le strade portano a lui" ed alla sua casetta su tre piani che si monta girando una manovella (puoi leggere la storia qui...)


Ho sempre amato le mappe disegnate, sin da quando ero piccola: andavo al mare a Caletta e lì, prima che costruissero il Porto Cala de' Medici (perché l'avete fatto mi chiedo ancora!), c'era una splendida scogliera con centinaia di buchette ognuna con il proprio habitat e li gironzolavano gamberetti trasparenti, bavose e granchi. Quello era il luogo perfetto da disegnare e trasformare in mappa dei pirati con tanto di tesoro da trovare. Tante volte, poi, le mappe me le inventavo ed immaginavo luoghi come dicevo io: tutti verdi, con casette in pietra e stradine che percorrevano boschi, laghi e monti.
Ora, a distanza di molti anni (e non voglio neppure provare a contarli) mi sono divertita a disegnare la mappa del Bosco del Signor Fox & Co.

E potrà sembrare strano ma... mi sono divertita come allora!


12 giugno 2014

I biscotti "Uno tira l'altro"



Se voi ne assaggiaste uno, dopo, ne mangereste sicuramente un altro e poi un altro ancora! Morbidi, dal profumo intenso di cacao amaro e con quell'ingrediente segreto che alla fine ti fa dire:-
"Ne voglio un'altro"



Quando il Signor Fox li cucina, ne sforna sempre grandi quantità per tutti gli abitanti: li mette in barattoli di vetro, perché si mantengano friabili ed, all'occorrenza, li regala, accompagnati da:-"Per te!".



Uova burro e cioccolato
Caramellati da zucchero semolato
Che uniti a quell'ingrediente
Quando li assapori farai volare la tua mente
Verso paesi molto lontani 
Che potrai toccare con le tue mani
E quando avrai finito quel viaggio
Chiederai "ne voglio un altro"
Per ricominciare con la fantasia
E farla volare via!

(Signor Fox)


09 giugno 2014

Come Barbabianca


Ah, l'estate, l'estate!!!! I colori ed i profumi accentuati mi regalano sempre belle emozioni, ma soffro il caldo... Quello proprio mi butta giù!
Aspetto impaziente il più piccolo soffio di vento e sogno fin dal mattino la quiete della fresca sera, le lucciole e le risa della gente provenire dal bar del Circolo.
Di giorno, invece, sono alla ricerca continua di colori tenui che mi trasmettano freschezza e di ghiacce bollicine che calmino la sete.


Così questo Signor Fox, versione pirata, si è vestito di lino e d'estate e con lui anche la coda.


 Ora aspetta di navigare per mare e scoprire isole lontane!



Pin It button on image hover