.

.

18 maggio 2010

Cip ciop, cip,ciap....

Questa mattina, sul davanzale della mia finestra ho visto un passerottino e subito ho voluto fermare la primavera dentro la mia casa. Continuava a cinguettare ed ho pensato:"Chissà che cosa dice...
"Voglio stare con te e portarti la mia libertà"
E così è stato: ho preso un uccellino di polistirolo dei miei piccoli e l'ho trasformato in un principe alla reggia di Luigi XVII!!!


Poi aveva bisogno di una casetta o di un rano su cui stare...
ed ecco il ramo di piume.


Ora manca solo di dargli un nome e... del cibo, naturalmente. Alla prossima mie care ragazze. Cecilia

1 commento:

  1. Ciao Cecilia, grazie 10000 per gli auguri!!
    Bellissimissime le tue creazioni, Anna.

    RispondiElimina

grazie per avermi lasciato un commento