.

.

14 dicembre 2010

Cerchietto di neve




♥♥♥

Non so in quale tempo, non so in quale luogo, ma laggiù viveva una bambina tutta sola, in una semplice capanna al centro di una grande valle innevata circondata e difesa da migliaia di alberi ghiacciati. Essi la proteggevano notte e giorno: i loro rami ghiacciati e splendenti si aprivano al suo passaggio.
Ella tutti i giorni aspettava che qualcuno venisse a farle visita, ma quel luogo era troppo lontano e troppo nascosto.
Neppure lei sapeva perché fosse lì.
Al mattino usciva e vagava nel bosco dove parlava con le bianche lepri selvatiche e con i cespugli di agrifoglio. Questi erano i suoi amici, questi erano i suoi libri questa era la sua vita.



Poi un giorno volle proseguire oltre il Sentiero d'Argento e lì sotto la neve, scorse qualcosa che attirò la sua attenzione. Allungò la gelida mano e scavò nella neve... le sue guance si illuminarono di un rosa pallido, le sue labbra sorrisero.
Di cosa si trattasse non lo sapeva, ma sapeva che le piaceva... era calda ed aveva i colori della sua neve.


Cominciò a correre verso la sua casa. La felicità era alle stelle: ogni tanto cadeva ma subito si rialzava agilissima come un cerbiatto. I suoi sensi ed i suoi occhi erano acuti come quelli di una civetta.
I suoi lunghi capelli color cioccolata sembravano sollevarla da terra e fu allora che con un gesto indossò quell'oggetto.


E fu allora che tutti gli alberi si inchinarono di fronte a quella principessa. E fu allora che gli animali uscirono dal letargo e i ciclamini bianchi spuntarono dalla neve e fecero da tappeto ai suoi regali piedi nudi.


Il cerchietto si illuminò e la trasformò in un fiocco di neve.
Da allora la Principessa vive ancora nella sua valle ma, una volta l'anno, per il solstizio d'inverno, si trasforma in fiocco di neve e scende tra tutti noi in cerca di compagnia.

(testo ed illustrazioni Cecilia Cavallini)


Fine

♥♥♥

10 commenti:

  1. Ma che bella la tua storia... Sei davvero brava Cecilia! Scrivi davvero molto bene, complimenti!
    Chiaramente anche il cerchietto è delizioso :)
    Baci

    RispondiElimina
  2. Aspetta che mi riprendo.......sei bravissima!!!
    Quale momento migliore di questo per leggere la tua storia...un freddo pomeriggio di colpo ha assunto nuove sfumature...grazie tesoro!!

    RispondiElimina
  3. sei bravissima mi sono commossa! grazie

    RispondiElimina
  4. Ciao Cecilia,^_____________^!!!

    Complimenti per il testo e per il superlativo cerchietto!!!

    Marica

    RispondiElimina
  5. Wow..sono stranamente senza parole. ;)
    Bravissima...

    RispondiElimina
  6. Brava...brava...brava anzi...bravissima :))).
    Debora

    RispondiElimina
  7. Il cerchietto è meraviglioso e la storia superlativa...sei bravissima in tutto quanto!

    RispondiElimina
  8. Complimenti, il cerchietto è delizioso!
    E' un piacere leggerti!

    RispondiElimina
  9. il cerchietto è da vera principessa delle nevi e la storia...uno spiraglio di luce x l'anima.glo

    RispondiElimina
  10. CIAO MIA DOLCE TOSCANA...LIBERATO IL GIARDINO DALLE FOGLIE?...E LA NEVE...TI HA FATTO VISITA?...LE TUE VISITE MI PIACCIONO TANTOTANTO...A PRESTO ALLORA...KISS

    RispondiElimina

grazie per avermi lasciato un commento