.

.

28 marzo 2011

°°° Viaggio ad Oz °°°


Buon inizio settimana!
Qui da me in Toscana sta diluviando, aggiungiamo mal di gola, un leggero fastidio alle orecchie e sonno (abbiamo finito di imbiancare, finalmente, ora mancano solo le porte) ed il lunedì prende vita!!!

Vi ricordate il "Progetto Giocalarte" di cui vi avevo parlato QUI?
Bene, è terminato con una classe, ma è iniziato con un'altra.
Questi sono i lavori che hanno fatto i bambini di una classe terza elementare.
Un opera ha la base di gesso (Il ciclone) per dare un effetto movimento, altre hanno l'aggiunta di tessuti (Il leone codardo) e della latta (L'uomo di latta) ma tutti sono caratterizzati dall'utilizzo del colore come mezzo espresivo.



Finito questo percorso, ne ho già iniziato un altro con una classe quinta...
ma questa è un'altra storia.

Cecilia



16 commenti:

  1. Oh povera...
    qui ora è uscito un pallido sole...ma la settimana non sembra sarà come quella scorsa!
    Accipicchia se non avessi scritto che erano opera di bambini chi lo avrebbe mai pensato...ma che bravi che sono...ma con un'insegnante come te...
    Complimenti
    Mari

    RispondiElimina
  2. Bravissimi i "tuoi" bambinoi ma credo che il merito sia tutto della loro insegnate!!!
    un bacio

    RispondiElimina
  3. Sono proprio d'accordo con Mari, non avrei mai pensato che fossero opera di bambini!!!
    Complimenti alla loro dolce insegnante!
    Baciiii

    RispondiElimina
  4. Ciao Cecilia, bellissimo progetto. E' bello che ci siano persone sensibili all'arte e alla sua importanza nella formazione ed educazione. Io ho fatto un corso si specializzazione in Arte terapia all'Accademia di Brera, ma qui a Milano non si fa nulla in quel senso. Complimenti!

    RispondiElimina
  5. anche qui da me oggi è nuvoloso,per giunta raffreddore e company non ci vogliono più lasciare,che bellissimi lavori hanno fatto i tuoi bombi,merito tuo che gli hai indirizzati
    baci

    RispondiElimina
  6. Davvero notevoli...è proprio vero che l'arte è prima di tutto espressione... ottimi lavori!

    RispondiElimina
  7. E' incredibile quello che riescono a creare i bambini, me ne accorgo con mia figlia che è piccolina ma a volte mi lascia a bocca aperta. Che fortuna questi bimbi ad avere te come insegnante! Hanno fatto delle opere stupende.
    Un abbraccio!

    RispondiElimina
  8. Anche io non avrei mai detto che fossero l'opera di bambini...mi piace molto l'uomo di latta.
    Piove anche qui.
    Debora

    RispondiElimina
  9. I bambini , con gli stimoli e la guida giusti, sono artisti meravigliosi!

    RispondiElimina
  10. Dimenticavo le zampette degli uccellini sono di fil di ferro :).
    Debora

    RispondiElimina
  11. Ciao Cecilia cara,

    Se non ricordo male, Picasso ha detto che occorre una vita per tornare bambini: questi bellissimi lavori ne sono la conferma, non hanno nulla da invidiare ai quadri astratti presenti nelle gallerie.
    Complimenti a te e a loro!
    Un bacione

    Laura

    RispondiElimina
  12. Bravissimi i bambini ,ma soprattutto l'insegnate che ha saputo stimolare la loro vena creativa.Baciotti Gilda

    RispondiElimina
  13. L'universo creativo dei bimbi è davvero stimolante. Brava ad averli così ispirati!
    Ciao, e°*°

    RispondiElimina
  14. Ciao Cecilia, complimenti a tutti questi bimbi!

    Ho visto il post precedente complimenti per i tuoi anelli! Sono molto trend!^^

    Un bacione

    Marica

    RispondiElimina
  15. Sei una vera artista!!! Che talento, ragazzi!!!

    RispondiElimina
  16. Ma ciaoooo! Che farai di bello in questo w-endi di Aprile?
    Ti abbraccio

    RispondiElimina

grazie per avermi lasciato un commento