.

.

14 novembre 2012

ghiande magiche




Fin da piccola ho sempre avuto una forte fantasia nel raccontarmi storie e certe stagioni sono state lo scenario ideale per la loro narrazione. L'autunno con le sue bacche e le ghiande ti offre una miriade di magici "ninnoli" da portare con sé. Quante volte, trovando una ghianda, l'ho messa in tasca perché la ritenevo "magica" e ripensandoci,ad anni di distanza, sorrido per quella bambina che poi, in fondo in fondo, non è cambiata molto.


***

Vorrei ringraziare
per i premi che mi hanno passato, io li giro a tutte voi!


7 commenti:

  1. e io le adoro le ghiande...
    ciao Cecilia
    a presto
    l'abbraccio te lo darò di persona

    RispondiElimina
  2. Meraviglioso autunno! Sono rimasta con blogger, in futuro vedro'... Devo ancora capire bene cosa cambia... Un bacione!!!

    RispondiElimina
  3. Si vede che cogli l'anima delle cose, traspare dalle tue immagini e dai tuoi scritti...
    A presto
    Bellalullo

    RispondiElimina
  4. Che meraviglia! Anch'io faccio ancora volare la mia fantasia di bambina...in fondo è bello non spegnere mai il bambino che è in ognuno di noi!

    RispondiElimina
  5. Grazie a te ... splendide foto, anche io trovo magiche le ghiande!

    RispondiElimina
  6. mentre io, ancora stregata da hansel e gretel tengo un sassolino magico...
    hai un sito bellissimo
    a presto..

    RispondiElimina

grazie per avermi lasciato un commento